Dal web

Capelli lunghi estate 2020, extension: perché è la stagione giusta per provare – AMICA – La rivista moda donna

GUARDA LE FOTO
Se non lo avete mai fatto, questa è la stagione giusta.
I capelli lunghi sono una delle tendenze dell’estate 2020. E come ottenerli se non si hanno lunghi? O se si hanno di lunghezza media? Sì, la risposta è davanti ai vostri occhi: le extension.
Le avete già provate e non ci siete trovate bene? Non vi hanno mai convinto? Questo è il momento giusto per prendere coraggio e per sperimentare. La fine del lockdown, del resto, ci spinge al rinnovamento. E i capelli indeboliti o sfoltiti dallo stress della pandemia, ritrovano volume e pienezza con le extension. L’estate è il momento migliore per sfoggiare chiome lunghe e wild. Super hippie.

if (utag_data.switchAdv2017 == false || typeof(utag_data.switchAdv2017) == “undefined”) {
jQuery(“#rcsad_Bottom1”).after(‘

‘);
}

Le extension Great Lenghts danno lunghezza, volume e vitalità.
Bellissime se avvolte o legate con un foulard come le acconciature dell’estate 2020 suggeriscono.
Ma il motivo più valido è che abbiamo scoperto le extension giuste. Quelle italiane, firmate Great Lenghts. Scopriamole insieme.
Le extension Great Lenghts le abbiamo provate anche noi. Ieri nel salone B&G di Firenze. Abbiamo scelto un’applicazione con cheratina (esiste anche quella adesiva, più veloce e smart) e possiamo assicurare che il claim dell’azienda Hair Like You, è del tutto vero.
Extension e capelli veri si confondono. Sia per colore (del tutto naturale perché i capelli sono miscelati manualmente), sia per texture e luminosità.
capelli lunghi
Le extension si mettono in piega come i capelli. Con phon, piastra o ferro e seguono il movimento naturale della chioma. L’applicazione con cheratina le rende resistenti anche ai bagni in mare e in piscina. E il colore (la tintura è la stessa utilizzata per il cashmere) non vira né sbiadisce.
Qual è l’origine delle extension Great Lenghts? Arrivano nel cuore dell’Europa, a Roma, dall’India. Qui, le donne indù, per tradizione millenaria, donano i loro capelli ai templi e a dio Visnù. Un gesto simbolico che rappresenta per loro un incontro con la divinità. Perché i loro desideri siano esauditi…
capelli lunghi
I templi, una volta ricevuti i capelli, li vendono all’asta per poi convertire il ricavato in opere di carità per la comunità. Queste origini garantiscono massima qualità: i capelli donati non devono essere mai stati tinti e trattati.
Una volta giunti a Roma, i capelli sono depigmentati e poi colorati. E poi miscelati manualmente. Per finire poi, in tutta naturalezza sulle nostre teste.
Scoprite i tagli capelli lunghi e corti estate 2020 realizzati con le extension Great Lenghts nella GALLERY.
Guardate i tagli capelli lunghi estate 2020, ispirazione Pinterest.
 
Amica ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Beauty News
Beauty News

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.