Dal web

Extension capelli: cosa sono, come si applicano e gli effetti prima e dopo – AMICA – La rivista moda donna

GUARDA LE FOTO
Desiderio inconfessabile…
Di avere capelli lunghi, voluminosi , fluenti. Un segreto da rubare alla star che, da sempre, trasformano caschetti e capelli mediio-corti in chiome  lunghissime utilizzando le extension e capelli. 
Alleate insospettabili e invisibili, che trasformano qualsiasi taglio aggiungendo non solo lunghezza, ma anche corpositá ai capelli. 
L’effetto finale è estremamente naturale. Sul mercato, infatti, esistono extension di capelli veri che risultano invisibili. Diventando parte integrante della chioma. E regalandovi i capelli lunghi che avete sempre sognato. 
Un trattamento molto delicato che, ovviamente, ha bisogno delle sapienti mani di un parrucchiere per riuscire alla perfezione. La tecnica, infatti, può variare in base al tipo di extrension capelli scelte. Il risultato, in ogni caso, è una chioma lunghissima, principesca.

Ipa
Infoltendo naturalmente la chioma, le extension sono la scelta migliore per trasformare i capelli corti. Si tratta di vere e proprie integrazioni artificiali, che si mescolano ai capelli naturali dando l’illusione di una chioma più lunga e folta.
Niente effetto parrucca: se ben applicate, infatti, le extension risultano praticamente invisibili. Tutto dipende dalla qualità delle exetension acquistate. Le migliori, ovviamente sono le extension realizzate coi capelli veri. Il vantaggio è una manutenzione più agevole, ma anche una chioma più bella è naturale. 
In particolare, le ciocche di migliore qualità seguono lo stesso senso radici-punte, risultando più semplici da gestire e più naturali. Decisamente diverso è l’effetto delle extension non remy. In questo caso, a causa della qualità minore, le extension capelli tendono ad aggrovigliarsi tra loro e ad avere un aspetto più opaco.

Ovviamente, prezzo e resa delle extension dipendono anche a soprattutto dalla tecnica di applicazione, che incide notevolmente sul costo e sul risultato. Ecco le principali.
Tra le extension sui capelli cortissimi, le più amate sono quelle alla cheratina. Il meccanismo è molto semplice. Le ciocche, infatti, si legano al resto della chioma mediante il calore della pietra. Il risultato è quasi invisibile e, soprattutto, duraturo. Naturalmente, la laboriosità del processo e il risultato di alta qualità rendono le extension alla cheratina le più costose. 
In questo caso, le extension vengono annodate alla base dei capelli con piccolissimi anelli. Pur naturale, lo svantaggio di questo tipo di extension è che hanno una durata minore. La naturale crescita dei capelli, infatti, sposterà gli anellini.

Sono le alleate giuste per un risultato temporaneo, per cambiare look anche solo per una sera. Di fatto, infatti, le extension a clip non sono che delle micro mollette da posizionare tra i capelli naturali.
Un lavoro di grande precisione, che prevede che i capelli vengano cuciti con precisione alle radici. Una tecnica per extension capelli molto simile a quella della tessitura afro. In quanto caso, però, l’attaccatura è permessa dalle strettissime trecce attaccate alla testa. Una soluzione ideale per chi vuole provare le extension anche su capelli molto ricci e difficili. Senza necessariamente ottenere la stessa texture di capelli: perché non provare i ricci? 
Il principio delle extension adesive è molto semplice: grazie a due bande di strisce adesive, infatti, le extension “avvolgono” le ciocche naturali di capelli, attaccandosi grazie al bioadesivo. Il vantaggio è che basta cambiare il bioadesivo per ottenere extension nuove, pronte da riapplicare. 
Per trattare le extension e occorre qualche piccola accortezza per evitare di rovinarle. Non occorre necessariamente cambiare shampoo, ma fare grande attenzione a pettinare con delicatezza le extension.
Per lo stesso motivo, è importante scegliere maschere e conditioner setificanti, per non rischiare di annodare le extension, rovinandole. È bene ricordare, infatti  che le extension non rovinano i capelli. Ma solo se trattate adeguatamente.

IPA
Il prezzo delle extension è estremamente variabile. A determinarlo sono colorazione, materiale scelto e persino la piega liscia o riccia. Ovviamente poi, anche il parrucchiere può fare la differenza. 
Anche il numero di ciocche determina il costo delle extension capelli. Un riempimento completo, ad esempio, può costare tra i 300 e i 500 euro, per un totale di 80/100 ciocche. 
Scoprite nella gallery tutte le star che amano usare e giocare con le extension. 
Amica ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GUARDA LE FOTO
Beauty News
Beauty News

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *