Dal web

Tagli capelli lunghi 2022 Estate: quelli da provare adesso – Harper's Bazaar Italia

Tutt’altro che canoniche, le chiome dalle dimensioni extra long sono un’ode alla sperimentazione.
Movimento, sinuosità, libertà: un taglio lungo può essere molto più di un semplice modo di portare i capelli, rivelandosi un manifesto di intenzioni e desideri. Anche se meno audace e camaleontico di un pixie cut, un wolf cut o un bob cut, il taglio di capelli dalle dimensioni extra long non si lascia mettere in ombra, prendendo da subito posizione tra le tendenze dell’Estate 2022. Con linee nette e pari dall’animo romantico e sincero o con scalature vertiginose che danno ritmo alla chioma, accompagnandola verso le punte saltando tra i diversi layers su cui si struttura, il long cut rimane da sempre avvolto da un’aurea magica, sogno di molte e gioia di poche. Avere la fortuna di raggiungere con facilità le lunghezze desiderate in modo naturale significa dunque solo una cosa: poter sperimentare qualcosa di raro e inedito. Il piano B, oggi estremamente comune e realizzato con tecniche avanzate, è ricorrere all’applicazione di extension, nonché ciocche di capelli veri pensate per infoltire e allungare in modo artificiale qualsiasi testa.
Che si abbia una chioma XL au naturel oppure ottenuta grazie a un allungamento artificiale – da realizzare in saloni specializzati che sappiano come valorizzare al meglio il tipo di capello e rispondere alle esigenze del cliente – dare al taglio una rinfrescata glam è imprescindibile in vista dell’Estate 2022. Tutt’altro che canonici, i capelli lunghi sono un evergreen versatile che può essere costumizzato in funzione dei lineamenti del proprio viso, delle sue geometrie e angolazioni senza mai relegarlo alla definizione di “classico” che gli viene spesso affibbiata. Personale e di carattere, un taglio lungo può differire da un altro a seconda del perimetro su cui si struttura, delle linee curve, dritte o a spirale in cui si snoda verso il basso, oltre che degli accessori che possono essere aggiunti all’altezza della fronte, per incastonare come pietre preziose i dettagli del viso.
Avvistati sulle passerelle internazionali della Primavera Estate 2022, i più bei tagli lunghi da avere per la stagione calda sono voluminosi, ricci, ondulati e lisci dallo styling rigorosamente nude, ben lontano dai boccoli strutturati e dal liscio definito a cui si aspirava negli anni scorsi, in perfetta sintonia con lo spirito libertino che fa da sfondo all’estate. Accompagnati da scriminature centrali o laterali, i capelli dalle dimensioni extra long amano talvolta giocare con le forme puntando su frange dall’allure più rock e irriverente, oppure dall’aria bohémien, eternamente romantica, scolpite in texturizzazioni che solcano lo sguardo, rendendolo intenso. In alternativa, le ciocche frontali possono scendere i ciuffi scompigliati e raw, così come in delicate sezioni che si muovono obliquamente verso i lati, contornando il viso in dolci bangs a collo di bottiglia o in frange lunghe fino al mento.
Un carosello di idee che si muove tra le increspature naturali dei capelli e da cui lasciarsi ispirare per dare una rinfrescata al proprio look nelle giornate estive di questo 2022.

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *