Dal web

Pamela Anderson, sosia: donna spende più di 50mila dollari per somigliarle – Yahoo Finanza

Pamela Anderson è da sempre una delle icone di bellezza mondiali più amate di sempre. Non stupisce, quindi, che molte donne sognino di diventare come lei. Georgina Epitropou, però, non si è limitata al semplice desiderio e ha speso oltre 50 mila dollari per somigliarle il più possibile.
Grazie al ruolo di C.J. Parker in Baywatch, telefilm che ha spopolato negli anni Novanta, Pamela Anderson è diventata famosa in ogni angolo del globo. Non solo la notorietà, l’attrice è stata eletta anche come una delle donne più belle del mondo. Biondissima, con un seno prosperoso e le curve al punto giusto: Pamela ha fatto sognare milioni di fan. Non stupisce, quindi, che una delle seguaci più accanite abbia deciso di diventare una specie di sua sosia. La donna in questione risponde al nome di Georgina Epitropou e, ad oggi, ha speso più di 50mila dollari per somigliarle.
Georgina Epitropou ha 39 anni ed è di origine britannica. Fin da ragazzina ha sempre sognato di somigliare il più possibile a Pamela, ma la spinta a modificare del tutto il suo aspetto è arrivata quando è stata assunta come ballerina. Ha raccontato:
“Anche se sono sempre stata sicura di me, ero solo una ragazza normale e nessuno mi guardava davvero. Sono passata inosservata e non era quello che volevo nella mia vita”.
La sosia della Anderson ha speso oltre 50mila dollari per trasformare il suo corpo: dal viso al seno, passando per la liposuzione, il sedere brasiliano e il botox.
Non solo le spese per gli interventi di chirurgia estetica, Georgina deve mantenere nel tempo la sua somiglianza a Pamela. E’ per questo che, ogni mese, sgancia una bella cifra per le ‘cure’ di bellezza. La sosia della Anderson sostiene che spende 800 dollari ogni 30 giorni per unghie, trucco ed extension ai capelli. Tutto qui? Ovvio che no. Ogni tre mesi c’è il ritocchino di botox che non può assolutamente saltare. Ha ammesso:
“Sono davvero estasiata dal fatto che presto avrò 40 anni e sembrerò più bella e sicura che mai!”.
Un promettente campione di nuoto con un segreto che non vuole rivelare e una maga della matematica con due galline da compagnia…
(Adnkronos) – L'alfiere genuino del campo progressista, lo ha definito Giuseppe Conte. Il M5S cerca di accreditarsi come voce più autorevole e sincera di quell'area che la fine del governo Draghi ha ridotto in brandelli, e così, oltre a tentare di 'scippare' voti al vecchio alleato dem, il Movimento 5 Stelle cerca ora di soffiare alla sinistra anche una delle sue piazze storiche, Santi Apostoli, a due passi da Palazzo Chigi e da Montecitorio. Per il Movimento si tratterebbe di un ritorno: nel 20
Rialzo tassi settembre dipenderà da dati. Meglio agire rapidamente
(Reuters) – Moderna ha citato in giudizio Pfizer e il suo partner tedesco BioNTech per violazione di brevetto nello sviluppo del primo vaccino Covid-19 approvato negli Stati Uniti, sostenendo che le due aziende hanno copiato la tecnologia sviluppata da Moderna anni prima della pandemia. Le azioni Pfizer e quelle di BioNTech quotate negli Stati Uniti perdono oltre l'1% mentre Moderna cede più del 2%.
AGI – All'inizio la battaglia fu tra Coca Cola e Pepsi, ovviamente negli Stati Uniti d'America. Scelsero di misurarsi sullo stesso terreno anche Audi e Bmw. In Italia, invece, sono state alcune compagnie telefoniche a puntare sulla 'pubblicità comparativa', cioè sulla contrapposizione diretta (gli esperti direbbero 'esplicita') con i loro concorrenti. Ora il segretario del Pd, Enrico Letta, ha portato la stessa tecnica in politica. La sua campagna "Scegli", inventata dai creativi della società '
AGI – La Federal Reserve deve continuare ad aumentare i tassi d'interesse e mantenerli a un livello più alto fino a quando "non sarà sicura che l'inflazione sia sotto controllo, consapevole che un tale processo rischia di "causare un certo dolore alle famiglie e alle imprese". Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, nell'atteso discorso al simposio di Jackson Hole. "Sebbene – ha affermato Powell – tassi di interesse più elevati, crescita più lenta e condizioni del mercato del lav
(Adnkronos) – Sequenziato a Genova, per la prima volta in Italia, il virus influenzale H3N2, meglio noto come 'influenza australiana', nel Laboratorio di Igiene del Policlinico San Martino diretto da Giancarlo Icardi. La presenza del virus – fa sapere il policlinico ligure – è stata riscontrata su un ragazzo genovese di ritorno da una vacanza, arrivato al pronto soccorso dell’ospedale con febbre alta, mal di gola, tosse grassa, dolori ossei e malessere generale. Il tampone del ragazzo, vaccinato
I consumi degli italiani registrano segnali di ripresa a luglio, mostrando un aumento del 5,1% sullo stesso mese del 2021 e un avvicinamento ai livelli di consumi pre-pandemia. È quanto emerge dall’Osservatorio Confimprese-EY. mgg/gtr
Primo spettacolo dopo l'invasione russa
La Commissione Europea ha approvato il nuovo regime di incentivazione per la produzione di biometano. Il programma sarà finanziato attraverso il Pnrr con 1,7 miliardi, per sostenere la costruzione di impianti nuovi o riconvertiti. Lo comunica il Ministero della Transizione Ecologica. mgg/gtr
(Adnkronos) – "Con le bollette moltiplicate per sei non si regge, non regge nessuno. Stiamo facendo delle unità di crisi per sapere che fare. Su questo ha ragione qualche esponente politico che ha detto: 'fermiamo la campagna elettorale, sediamoci intorno a un tavolo e vediamo che fare'. Non si può aspettare dicembre, altrimenti ci troveremo migliaia e migliaia di imprese fallite". Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Federterme, Massimo Caputi, lancia un appello alle forze politiche
Inevitabile "qualche dolore per famiglie e imprese"
È stato approvato all'unanimità dal direttivo della Banca centrale europea lo scudo anti-spread, proposto dal capo economista Philip Lane. mgg/fsc/gtr
Mentre le azioni Tesla Inc (NASDAQ): TSLA) hanno iniziato a essere negoziate su base rettificata, gli analisti a entrambi i lati dello spettro hanno adeguato i price target sulle azioni del produttore di veicoli elettrici. Cosa è successo L'analista di Wedbush Securities Daniel Ives, un noto toro di Tesla, si è confrontato con l'orso Gordon Johnson di GLJ Research su CNBC giovedì scorso; ecco cosa è emerso. Offerta e domanda Tesla sta affrontando un «problema di qualità» della domanda che supera
Pesa solo 150 chili e ha linee snelle, alleggerite ulteriormente dalle grafiche giallo brillante sui fianchetti.
(Adnkronos) – Arriveranno veramente i razionamenti per il consumo di gas ed energia elettrica? In attesa che sia il governo a predisporre i provvedimenti necessari a imporre i sacrifici che serviranno, un'analisi dei dati disponibili consente di sostenere che almeno nel settore industriale i razionamenti ci siano già. Sono quelli volontari, scelti per limitare i costi a fronte della corsa incontrollata dei prezzi di gas ed elettricità (oggi il metano ad Amsterdam ha toccato il nuovo massimo stor
(Adnkronos) – In questi mesi non abbiamo fatto altro che parlare del gran caldo e della siccità in Italia e nel resto d’Europa – senza dimenticare buona parte del resto del mondo – ma in molti altri paesi il problema numero uno delle coltivazioni è il freddo, quello vero, quello da Minnesota, da Wisconsin o da Vermont. In questi stati degli Usa infatti la viticoltura è messa ogni anno a dura prova a causa delle bassissime temperature. Nonostante questo, secondo Wines Vines Analytics, ci sono att
Google è a conoscenza di tante cose su di noi; è sufficiente digitare il proprio nome, premere invio e controllare direttamente i risultati che emergono sul motore di ricerca. Ma esiste un modo per evitare tutto ciò.
Anche fra le celebrities esiste il mito della verginità
(Reuters) – I principali indici di Wall Street estendono le perdite dopo che i commenti del presidente della Fed Jerome Powell hanno suggerito che la banca centrale continuerà ad alzare i tassi per tenere a bada l'inflazione, spingendo i trader a scommettere su un cospicuo aumento il mese prossimo. L'economia statunitense avrà bisogno di una politica monetaria restrittiva "per qualche tempo" prima che l'inflazione sia sotto controllo, un fatto che significa crescita più lenta, mercato del lavoro

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.