Dal web

Alba Parietti osa le extension capelli a Venezia e si regala un nuovo look, giusto il tempo di una sera – Elle

Capelli corti o capelli lunghi? Questo è il dilemma (sul red carpet) #ELLEdailyVenezia
A pochi giorni dal rientro a Milano dopo le vacanze in Spagna, anche Alba Parietti si era affrettata a prendere appuntamento dal suo coiffeur di fiducia. Il risultato? Un nuovo taglio corto scalato svelato in direttissima su Instagram, che l’aveva accompagnata anche al suo debutto sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia 2020 in occasione della proiezione di Le Sorelle Macaluso di Emma Dante. A distanza di soli due giorni, però, ecco il colpo di scena: sullo stesso tappeto rosso, questa volta dedicato alla première di Nomadland di Chloé Zhao, la conduttrice è apparsa con i capelli lunghissimi, stretti in una coda alta frutto di una sapiente applicazione di extension. Ma è stata una scelta azzeccata o sarebbe stato meglio evitare?

“Alba Parietti abbandona per qualche ora il look rock del quale avevamo parlato solo pochi giorni fa e si presenta sul red carpet di Venezia con una fantastica ponytail, della quale però dalla foto non riesco a decifrare la natura”, commenta l’hairstylist Cristiano Filippini. “Non sappiamo se si tratti di un’estensione totale o se il parrucchiere abbia applicato soltanto una coda, il risultato è comunque perfetto perché dà un tono tutto nuovo all’immagine di Alba; sia la parte legata che la coda stessa non sono troppo fisse e laccate per dare un aspetto più ” vissuto” e meno severo al look”, prosegue l’esperto. Quindi extension approvate, almeno per una sera? “Direi proprio di sì: credo che questa acconciatura sia più adatta all’abito che indossa e alla manifestazione stessa”. E poi domani, come per magia, back to taglio corto rock.
Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: “Ho sempre puntato tutto sull’aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l’incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità”. Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.
LEGGI ORA
LEGGI ORA
LEGGI ORA
LEGGI ORA

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.