Dal web

Le acconciature capelli da copiare questo Autunno 2022 direttamente dallo street style – Elle

Semplici ma d’impatto, sono l’ispirazione definitiva
Ok le settimane della moda, ok le sfilate, ma non dimentichiamoci dello street style quando vogliamo sondare il polso delle tendenze del momento, qualsiasi esse siano: è la cartina al tornasole sia della moda che del beauty cool grazie al perfetto mix tra ciò che arriva dal fashion e l’interpretazione personale. Dunque, se vogliamo scoprire quali sono le acconciature capelli dell’Autunno 2022 ci basterà dare un’occhiata proprio a quelle proposte dalle illustri invitate alle ultime sfilate, immortalate fuori dagli show in tutta la loro infinita coolness, che ha decretato definitivamente cosa è in e cosa è out. Sicuramente tra i trend spiccano la coda, altissima o bassissima, tante, tantissime trecce, l’effetto bagnato e le mollette utilizzate in modi sempre diverse, talvolta per delineare in maniera netta la chioma, altre per creare asimmetrie voluminose. E poi chignon pettinati, di ogni genere, che ci dicono una volta in più come questa sia l’acconciatura passepartout della stagione.
Riga di lato e mollette posizionate in maniera sparpagliata. I fermagli sono utilizzati anche frontalmente per bloccare i ciuffi o creare look originali.
I cornrows non sono solo tradizionali, sono cool, anche sui capelli lunghi per creare intrecci creativi.
Capelli pettinati e ordinati, raccolti in uno chignon o una codina bassa sono le soluzioni più easy chic dell’Autunno 2022.
Lo styling con le onde piatte è uno dei trend capelli del momento, ancora di più con riga laterale e look Anni 20 riveduto e corretto. Eleghantissimo.
Bastano poche forcine per creare una delle acconciature più viste nello street style, super semplice ma d’impatto.
Anellini e mollette decorano le trecce e le treccine realizzate attaccate alla testa, acconciatura perfetta per le più giovani.
Grazie alle extension, si possono creare trecce insolite, molto spesse e corpose, doppie, triple e magari anche di colori diverse, portando un classico a un nuovo livello.
La bubble ponytail è ancora la coda da avere, facile da realizzare ma super d’impatto, meglio ancora se decorata.
Una, due, tre, quattro trecce semplici e lunghissime sono uno degli stili più riproposti nello street style, ovviamente sempre diverse.
Il wet look è stato stravisto sui red carpet prima e in passerella poi, lo street style non poteva rimanere immune da questa maxi tendenza.
La coda alta non è solo corposa e lunghissima, ma anche corta, leggera e sbarazzina, ovviamente super pettinata.
C’è ancora posto per il look rilassato con il mollettone, lo dicono le it girl.
Lo chignon altissimo e spettinato a contrasto con la chioma ben pettinata è una delle acconciature più eleganti viste nello street style, che si adatta anche a occasioni formali.
La coda bloccata con nastri ed elastici è un altro look semplice ma che trova nella decorazione e nei dettagli tutta la sua bellezza.
Menzione speciale infine per la bandana o i foulard, da portare sui capelli sciolti con uno spirito retro a contrasto con un outfit super contemporaneo.

source

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *